Corso ALLENAMENTE: Esercitazioni e strategie per conservare e allenare la memoria

LA MEMORIA
Più della metà delle persone sopra i 60 anni lamentano una memoria meno efficiente. Nell’anziano la sensazione di una ridotta efficienza cognitiva e di calo della memoria deriva sia da fattori strettamente neuro-biologici sia da fattori psicologici e sociali che si intersecano e si rinforzano tra loro: il risultato più negativo è un ritiro dalla vita sociale e di relazione, una rarefazione dei contatti amicali, una perdita di motivazioni ed interessi.

PROGRAMMA DEL CORSO
I temi trattati saranno quelli del cervello e della mente, dei modi in cui questi agiscono nel modificare il nostro quotidiano. Creatività e logica, “blocchi” e difficoltà, calo della memoria e dell’attenzione verranno declinati in un percorso mirato a ristabilire l’equilibrio del sistema, agendo sui punti di forza dei partecipanti e contenendo i loro punti di debolezza.

OBIETTIVI E FINALITÀ
• Potenziare le risorse cognitive, emozionali,comportamentali dell’anziano.
• Prevenire la comparsa di patologie degenerative cerebrali.
• Attivare un clima di sostegno empatico all’interno del gruppo per sviluppare al meglio le propriecapacità

METODO DI LAVORO
L’allenamento mentale consiste in un programma di stimolazione cognitiva con l’intento di conservare, allenare e incrementare le capacità intellettive. Esso è basato sia sull’esercizio individuale che sulla socializzazione e la condivisione tra i membri del gruppo. Nel nostro programma useremo il metodo del lavoro di gruppo come proposta di cambiamento e arricchimento, dal punto di vista cognitivo, affettivo e relazionale, nella prospettiva di raggiungere obiettivi comuni. Infatti, comunicare i propri disagi nel gruppo e sperimentare la comunanza dei propri vissuti è fonte di sollievo: può liberare da un peso emozionale, legittimare la propria condizione e ridurre il senso di isolamento.

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO
Il corso si organizza in cinque incontri della durata di un ora e mezza, tenuti da un Psicologa-Psicoterapeuta di AIMA. Il numero dei partecipanti è quello tipico del lavoro di gruppo con un massimo di 8 persone.

DOVE
Il corso si terrà a Villa Ester (via Costituente, 15 Parma).

QUANDO
Il lunedì dalle 13:00 alle 14:30 – a partire da Lunedì 2 MAGGIO 2022

INCONTRI
• INCONTRI 1 e 2
Come “nutrire” il cervello e la mente nella vita quotidiana.
• INCONTRI 3 e 4
La porta d’accesso al quotidiano: l’attenzione.
• INCONTRI 5 e 6
La memoria: le fondamenta del quotidiano.
• INCONTRI 7 e 8
Il linguaggio: potenzialità e ostacoli.
• INCONTRI 9 e 10
Il ragionamento logico: razionalità e creatività.

INFORMAZIONI E ISCRIZIONI
Telefonando al n. 342 111 6983 oppure via mail a: info@aimaparma.it

 

Clicca sulla copertina qui sotto per scaricare la brochure in formato PDF

Video: Camminata sul Sentiero d’Arte

AIMA (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer) Sezione di Parma con Sentiero d’Arte ODV e Comune di Langhirano

ha organizzato:

“Cammina con noi sul Sentiero d’Arte per battere il tempo” – Domenica 24 Ottobre 2021

 

Ecco i video della giornata:

 


Comunicato Stampa

Sensibilizzare sul tema della cultura e dell’attività fisica come prevenzione del deterioramento cognitivo, è questo l’obiettivo principale della camminata non competitiva organizzata dalla Sezione di Parma di AIMA (Associazione Italiana Malattia di Alzheimer), insieme ad Associazione Sentiero d’Arte ODV e Comune di Langhirano, Domenica 24 Ottobre, da Langhirano a Torrechiara.

“Cammina con noi sul Sentiero d’Arte per battere il tempo” è il significativo slogan dell’iniziativa, attraverso la quale i soggetti promotori, in occasione della Maratona Alzheimer 2021, vogliono fornire a tutti un momento di incontro, riflessione, veicolo d’integrazione sociale, ma anche divertimento e benessere in natura.

Scenario della passeggiata sarà il Sentiero d’Arte, che verrà percorso con partenza da Langhirano, presso il Centro sportivo Sandro Pertini (Via Berlinguer) e arrivo in Piazza Leoni a Torrechiara dove sarà offerto un gustoso ristoro a base delle tipicità del territorio.

 

Camminare fa bene? Abbiamo rivolto questa domanda a Paolo Caffarra, neurologo e Vicepresidente AIMA Parma, che ha risposto: “Certamente fa bene all’apparato cardiocircolatorio e muscoloscheletrico, ma la novità è che farebbe bene anche al cervello. Un gruppo di ricerca americano ha dimostrato circa dieci anni fa che l’attività aerobica migliora la memoria spaziale degli anziani e sorprendentemente aumenta il volume dell’ippocampo, quella parte di cervello che ci permette di registrare i ricordi.” Professore, Quando si parla di demenza vale lo stesso discorso? – Prosegue Caffarra: “La letteratura conferma queste osservazioni sottolineando ancora una volta che l’attività aerobica non solo sembra agire sull’ippocampo ma anche su altre parti del cervello, come quelle pre-frontali contribuendo a ridurre il rischio di sviluppare la demenza (Erickson et al 2012).

Questo dimostra come sia possibile attraverso una sana attività fisica, agire sulla plasticità neuronale, contrastando gli effetti dell’invecchiamento cerebrale. Se a questo si aggiungono anche gli interventi di stimolazione cognitiva o semplicemente esercizi in cui il cervello sia impegnato nel trovare soluzioni a problemi semplici o complessi, avremo contribuito a migliorare la qualità della vita dell’anziano.”

 

L’organizzazione tecnica della camminata di Domenica 24 ottobre sarà gestita dall’A.S. VENGOLI’, associazione del territorio specializzata nel settore e vedrà la collaborazione di Pro Loco di Langhirano e Donne di Torrechiara, oltre al patrocinio di Parma Io ci sto! e Parchi del Ducato.

 

 

La partenza sarà alle ore 9.00, con possibilità di iscrizione sul posto a partire dalle ore 8.00; è possibile anche iscriversi prima sulla piattaforma www.eventibrite.it.

 

Il percorso ha una lunghezza pari a 6 Km e un dislivello di circa 60 m e risulta di facile percorrenza. Per il rientro da Torrechiara alla partenza sarà a disposizione un servizio gratuito di trasporto. Il costo di partecipazione per gli adulti è di €. 10,00; per i ragazzi dai 14 ai 18 anni €. 5,00; gratuito per i bambini fino a 13 anni. Ai primi 250 iscritti verrà consegnato uno zainetto con gadget della manifestazione. Il ricavato verrà interamente devoluto ad iniziative delle Associazioni promotrici.

L’iniziativa è organizzata anche grazie al sostegno di: Consorzio del Parmigiano-Reggiano; Sinapsi Group; Galloni F.lli; Cantine Cerdelli, Azienda vitivinicola Lamoretti, Azienda Carra di Casatico, Cantine Dall’Asta e alla collaboraizone di Coop Alleanza 3.0

Per info: info@aimaparma.it – www.aimaparma.it

Le Foto: Camminata sul Sentiero d’Arte

Sensibilizzare sul tema della cultura e dell’attività fisica come prevenzione del deterioramento cognitivo: questo l’obiettivo principale della camminata non competitiva organizzata da AIMA insieme ad Associazione Sentiero d’Arte ODV e Comune di Langhirano!

Una bellissima giornata, di cui vi proponiamo alcuni scatti significativi!

Insieme per il futuro delle persone con demenza – 6 Ottobre ore 14:15

AIMA Parma in collaborazione con ASP Parma, è lieta di invitarvi al seminario:

INSIEME, PER IL FUTURO DELLE PERSONE CON DEMENZA

MERCOLEDI’ 6 OTTOBRE 2021
DALLE 14:15 alle 16:30
PRESSO CASA DEL QUARTIERE VILLA ESTER, VIA COSTITUENTE 15 PARMA

Sarà possibile seguire il Seminario Online al link seguente

https://call.lifesizecloud.com/10834826
Per iscriversi all’evento in presenza inviare una mail a direzione@asp.parma.it 

Ecco la locandina dell’evento:

Iscriviti alle Newsletter

Iscriviti alla Newletter AIMA Parma

 

Iscriviti alla Newsletter Centro Alzheimer Visualizza le news Centro Alzheimer


Leggi le nostre norme sulla Privacy